romanzi isola elba

Novità scelte

Le novità libri di questa settimana scelte da noi

Magari domani resto
Lorenzo Marone, ed. Feltrinelli

Chiamarsi Luce non è affatto semplice, specie se di carattere non sei sempre solare. Peggio ancora se di cognome fai Di Notte. Se poi abiti a Napoli nei Quartieri Spagnoli e  se sei un avvocato con laurea a pieni voti ma in ufficio ti affidano solo scartoffie e se hai un rottame di famiglia, ci sta che ogni tanto ti “arraggi” un po’. Finché, un giorno, a Luce viene assegnata una causa per l’affidamento di un minore…

"Qualcosa"
Chiara Gamberale
ed. Longanesi

La principessa Qualcosa Di Troppo, fin dalla nascita, rivela di possedere una meravigliosa, ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa. Ma, quando sua madre muore, la principessa si ritrova “un buco al posto del cuore”. Smarrita, prende a vagare per il regno….. Con questa storia l’autrice si concentra sul rischio che corriamo a volere riempire ossessivamente le nostre vite, anziché fare i conti con chi siamo e che cosa vogliamo.

"La mossa del cavallo"
Andrea Camilleri
ed. Sellerio

Il romanzo,già pubblicato da rizzoli nel 1999, è un giallo storico. I fatti si svolgono, tra Montelusa e Vigàta, nell’autunno del 1877: ai tempi della sinistra storica al governo, e dei malumori contro il mantenimento dell’odiosa tassa sul macinato.

"Prima di cadere"
Noah Hawley
ed. Einaudi

Una sera d’estate i membri di due ricche famiglie newyorkesi e un pittore fallito salgono su un volo privato di ritorno dal mare. Il loro doveva essere un breve viaggio, invece, sedici minuti dopo il decollo, l’aereo precipita nelle acque dell’oceano. Gli unici superstiti sono Scott Burroughs, l’artista, e un bambino di quattro anni, ora unico erede di un impero economico, che l’uomo è riuscito a salvare. Da eroe, Scott si ritrova a essere un sospettato….

"La scelta decisiva"
Charlotte Link
ed. Corbaccio

Simon sognava di trascorrere le vacanze di Natale con i figli e la sua compagna in un tranquillo paesino nel sud della Francia. Ma nonostante tutti lo abbandonino all’ultimo momento, Simon decide di partire da solo. Lungo la strada, l’incontro con una giovane donna, Nathalie, a cui Simon dà un passaggio e che ospita nella casa che ha affittato, farà prendere vita a un incubo e a un mondo le cui tracce, macchiate di sangue, conducono fino in Bulgaria…

"Ragione & Sentimento"
Stefania Bertola
ed. Einaudi

La morte improvvisa di Gianandrea Cerrato, oltre a privare una moglie del marito e tre figlie del padre, ha delle conseguenze del tutto inaspettate. Da un giorno all’altro le quattro donne si trovano a dover riorganizzare la loro vita. Intorno si muove il mondo, con le sorprese, l’allegria, l’inganno. La ragione e il sentimento. Perché questa è una delle grandi battaglie che ci tocca combattere nella vita. Quindi si lotta: si lotta da sempre e si lotterà per sempre, e per questo motivo tra tutti i romanzi di Jane Austen “Ragione e Sentimento” è quello più adatto a essere periodicamente riscritto, scagliandolo dentro il tempo e i secoli che passano.

"La casa dei Krull"
Georges Simenon
ed. Adelphi

In questo romanzo oscuramente profetico, scritto alla vigilia della guerra, Simenon affronta un tema che gli sta molto a cuore: quello dell’avversione per una minoranza, che rappresenta un perfetto capro espiatorio; e lo fa scegliendo il punto di vista, disincantato e sagace, di un cugino dei Krull, un ospite tanto più inquietante, e imbarazzante, in quanto diverso: diverso, come i Krull, dagli abitanti del paese. Sarà proprio la sua intollerabile estraneità a scatenare la tempesta…

"Il paese dei ciliegi"
Dorte Hansen
ed. Salani

Nella primavera del 1945 a casa di Ida Eckhoff si presentano Hildegard von Kamcke e la piccola Vera, in fuga dalla Prussia orientale. Hildegard è ambiziosa, e prosegue il suo viaggio alla volta di Amburgo, lasciando la figlia nella fattoria. Vera finisce con l’ereditare la grande casa fredda, ma sembra non riuscire mai a sentirla sua davvero. Fino a quando, diversi anni dopo, si presentano di nuovo alla porta due profughi: Anne, nipote di Vera, e suo figlio. Le due donne hanno in comune più di quanto immaginano…

"Un gentiluomo a Mosca"
Amor Towles
ed. Neri Pozza

Mosca, 21 giugno 1922. Il conte Aleksandr Il’ic Rostov, decorato con l’Ordine di Sant’Andrea, viene condannato a trascorrere il resto dei suoi giorni agli arresti domiciliari per essersi «irrevocabilmente arreso alle corruzioni della propria classe sociale»……

"Intrigo italiano"
Carlo Lucarelli
ed. Einaudi

Quando il commissario De Luca, appena richiamato in servizio dopo cinque anni di quarantena, si sveglia da un incidente quasi mortale, non gli occorre troppo tempo per mettere in fila le tante cose che non tornano. Da lunedì 21 dicembre 1953 a giovedì 7 gennaio 1954, con in mezzo Natale ed Epifania, mentre la città intirizzita dal gelo scopre le luci e le musiche del primo dolcissimo consumismo italiano, tra errori, depistaggi, colpi di scena il mosaico dell’indagine, scandita come un metronomo, si compone. E ciò che alla fine ha di fronte non piace affatto a De Luca.

"Lussuria"
Emiliano Fittipaldi
ed. Feltrinelli

Nessuno, fino ad ora, aveva messo in fila dati, casi concreti, dichiarazioni dottrinarie e inchieste giudiziarie per comporre il sistema sconvolgente di una Chiesa ancora preda del peccato di lussuria e pronta, fino ai suoi vertici più alti, a tacitare ogni scandalo, a proteggere la “lobby gay” del vaticano, a evitare di risarcire le vittime, a perdonare e aiutare i carnefici.

"Il gaucho insopportabile"
Roberto Bolano
ed. Adelphi

Il 30 giugno 2003 Roberto Bolano, gravemente malato (sarebbe vissuto solo altre due settimane), volle consegnare personalmente al suo editore questo libro, che fu il primo ad apparire dopo la sua morte, rappresentando una sorta di
testamento spirituale e letterario e al tempo stesso una veemente dichiarazione di amore per la letteratura.

"La donna dai capelli rossi"
Orhan Pamuk
ed. Einaudi

Con la storia di Cem, personale e universale allo stesso tempo, Orhan Pamuk interroga i fondamenti letterari della civiltà occidentale e orientale, intrecciando l’Edipo re di Sofocle con il Rostam e Sohrab di Ferdowsi per scrivere il suo romanzo più sorprendente e fulminante.

"Nessuno come noi"
Luca Bianchini
ed. Mondadori

In un liceo statale dove si incontrano i ricchi della collina e i meno privilegiati della periferia torinese, Vince, Cate, Romeo e Spagna partiranno per un viaggio alla scoperta di se stessi senza avere a disposizione un computer o uno smartphone che gli indichi la via, chiedendo, andando a sbattere, scrivendosi bigliettini e pregando un telefono fisso perché suoni quando sono a casa. E, soprattutto, capendo quanto sia importante non avere paura delle proprie debolezze.

"Black Rabbit Hall"
Eve Chase
ed. Rizzoli

Con un romanzo intriso di atmosfere gotiche, Eve Chase ci conduce in un viaggio affascinante nel cuore di due donne, separate dai decenni eppure irrimediabilmente legate in un nodo di misteri e non detti che avvolge ogni pietra, ogni soglia, ogni gradino di Black Rabbit Hall.

"Torto marcio"
Alessandro Robecchi
ed. Sellerio

Un sessantenne imprenditore molto ricco e dalla vita irreprensibile viene freddato con due colpi di pistola. Inviati a far luce sull’omicidio sono Ghezzi e Carella due poliziotti diversissimi tra di loro, ma entrambi fedeli più alla verità che all’immagine o alle convenienze. Carlo Monterossi, l’autore di un affermato programma tivù spazzatura, inciampa per avventura nel «caso dei sassi» mentre si trova a dover recuperare, insieme all’amico detective Oscar Falcone, un preziosissimo anello rubato. Tre storie destinate a incontrarsi in un intreccio dall’ordito perfetto, che resta fino alla fine coperto dal mistero.

"Il Libro dei Baltimore"
Joel Dicker
ed. La Nave di Teseo

L’epopea della famiglia Goldman di Baltimore, rievocata da Marcus Goldman di Montclair che cerca di ricostruire gli eventi che hanno portato al lento declino della prestigiosa casata. Ma qualcosa gli sfugge. Vede scolorirsi la patina scintillante dei Baltimore, sbiadire la sua amicizia con i tre compagni della sua vita.
Fino al giorno della Tragedia.
E da quel giorno Marcus è ossessionato da una domanda: cosa è accaduto veramente ai Baltimore? Qual ‘è il loro inconfessabile segreto?
Prosa scorrevole e suspense fino alla fine.

"Mia nonna saluta e chiede scusa"
Fredrik Backman
ed. Mondadori

nonna chiede scusa

…”Avere una nonna è come avere un esercito.
Quando a scuola dicono che Elsa è diversa, come se fosse una brutta cosa, quando torna a casa con gli occhi neri e il preside dice che deve cambiare atteggiamento,
la Nonna è al suo fianco. Le impedisce di chiedere scusa e prendersi la colpa.
Si, la nonna è una di quelle persone che ci si porta in guerra.”
L’autore con ironia tenera e commovente, narra questa magnifica storia sul più importante dei diritti umani: il diritto di essere diversi, a tutte le età.

"Una casa di petali rossi"
Kamala Nair
ed. Nord

petali rossi

Affascinante trama in cui serpeggia un segreto gelosamente custodito. Le protagoniste con le loro paure e rimpianti riusciranno ad abbattere il segreto per riaprire la casa dei petali rossi.
“Quando leggerai queste pagine, io sarò in volo sull’Atlantico. Ti sarai svegliato, solo, e avrai trovato l’anello di diamanti sul comodino,sopra questi fogli che adesso tieni in mano.
Ma per ora stai dormendo, sereno. Guardarti dormire mi strazia il cuore.
Ho fatto una cosa terribile.”

"La vedova Van Gogh"
Camillo Sanchez
ed. Marcos y Marcos

vedova van gogh

Se oggi possiamo amare l’arte di Van Gogh, lo dobbiamo soprattutto a Johanna Van Gogh Bonger.
 Perché Van Gogh muore suicida, povero e sconosciuto; l’amato fratello Theo muore sei mesi dopo, sopraffatto dal dolore.
 Johanna, la vedova di Theo, resta sola, a ventotto anni, senza un soldo, con un bambino di un anno e cinquecento tele che nessuno vuole.
 Mentre prende in mano la sua vita, capisce di avere una missione: mostrare al mondo il genio di Vincent Van Gogh. 
Questo romanzo limpido racconta come Johanna, donna sola, con coraggio e tenacia, riuscirà a salvare se stessa e suo figlio, e a trasformare una tragedia personale in un grande dono per l’umanità.

"La setta dei golosi"
Giuseppe Pederiali
ed. Garzanti

setta golosi pederiali

Uno chef geniale e una ricetta misteriosa. Un segreto millenario che sta per essere svelato.
Protagonista assoluta di questo romanzo postumo, è la Cucina, con la c maiuscola, fonte di piaceri, e che ha un potere di salvezza per la mente e per il corpo. Ed è la storia di una donna che difende ciò che ama e quella di un segreto millenario misterioso.

"L'effetto Susan"
Peter Hoeg
ed. Mondadori

susan hoeg

Magistrale thriller costruito dal danese Hoeg, famoso per il suo “Il senso di Smilla per la neve” un bestseller internazionale.
Questo romanzo preapocalittico vede la sua protagonista al centro della storia: una donna, scienziata di fisica quantistica, che con il suo talento innato a scoprire la verità, tenterà di salvare i suoi figli e tutto il pianeta da una imminente apocalisse.

"Teutoburgo"
Valerio Massimo Manfredi
ed. Mondadori

teutoburgo manfredi

Manfredi torna al romanzo e ci incanta con la storia straordinaria di due fratelli, due guerrieri, figli di principi germanici che con le loro scelte porteranno alla famosa battaglia di Teutoburgo., una delle più gravi sconfitte dell’impero romano.
Impeccabile dal punto di vista storico, l’autore ci porterà nel I secolo D.C., quando l’impero romano era potente e ammirato anche dai suoi nemici.

"Le streghe son tornate"
Vanna De Angelis
ed. Piemme

streghe de angelis

Grande stupefacente saggio della De Angelis sulle streghe, anzi sulla donna, un abisso così profondo di mistero, incomprensibile agli uomini e per questo temuta e soppressa.
Per quattro secoli la Chiesa ha compiuto un olocausto di centinaia di migliaia di donne perseguitate solo per folle superstizione.
Oggi lo chiameremmo Femminicidio, non è vero?
Avvincente come un romanzo, consigliatissimo.

"Le ninfee nere"
Michel Bussi
ed. e/o

ninfee nere bussi

Un geniale romanzo, che attraverso le meravigliose tele di Monet, ci trasporta tra suspense e manipolazione, in un intrigo impensabile e coinvolgente.
Una serie di delitti inspiegabili si consumano a Giverny in Normandia, nella patria di Monet, che ci trascinanto in un intreccio inaspettato e un finale sconvolgente e imprevedibile.

"Tony & Susan"
Austin Wright
ed. Adelphi

tony susan wright

Tom Ford ne ha tratto un film “Animali notturni” che ha vinto il Leone d’Argento alla mostra del cinema di Venezia a settembre 2016.
Una forte e allucinata vendetta descritta su un piano originale e inquietante, che porta il lettore a “vedere” realmente e “sentire” davvero come questa si compie inesorabilmente.

"Caffè amaro"
Simonetta Agnello Hornby
ed. Feltrinelli

caffè amaro hornby

Palermo, primi del novecento. Appena Pietro vede Maria, quindicenne, bellissima dai grandi occhi a mandorla, non può fare a meno di innamorarsene anche se ha il doppio dei suoi anni, e la chiede in sposa.
Sarà l’inizio per Maria di una vita più libera che in famiglia, scopre un senso più ampio dell’esistenza, e  anche attraverso l’eros che Pietro le insegna, riesce a conoscere se stessa e i suoi desideri.
Dai Fasci siciliani all’ascesa del fascismo,dalle leggi razziali agli spaventosi bombardamenti che sventreranno Palermo, Simonetta Agnello Hornby inseguirà la protagonista, facendo della sua storia e delle sue scelte non convenzionali, la storia della Sicilia e dell’Italia.
“Bruciava , quella mano, e anche il palmo di lei era rovente.
Capirono.”

"L'una e l'altra"
Ali Smith
ed. Big Sur

l'una e l'altra smith

-Passato o presente? -dice George.- Maschio o femmina?
Non può essere tutte e due le cose insieme. O è l’una o à l’altra
-E chi lo dice questo? Perchè deve essere per forza così?- ribatte la madre.
Romanzo a specchio, composto da due lunghe storie che si collegano e si richiamano a vicenda. Due donne in due epoche diverse, un romanzo storico condito con mistery e suspence fino all’ultima pagina.

"La grazia del demolitore"
Valerio Bartolomei
ed. e/o

grazia demolitore bartolomei

Chi sei e di cosa sei capace, lo dicono i passi che hai avuto il coraggio di fare.
Fabio Bartolomei in questo ironico divertente romanzo mostra ancora una volta il suo talento di narratore. La storia di un amore, la storia di un uomo che con coraggio vuole raggiungerlo.

"Il matrimonio degli opposti"
Alice Hoffman
ed. Neri Pozza

matrimonio opposti hoffman

Primi dell’800, Isola di St Thomas, arcipelago delle Piccole Antille.
Rachel Poumiè vive in questa meravigliosa isola dalle acque turchesi e ha veramente tutto quello che si può desiderare. Quasi tutto.
Ha l’amore del padre e l’agiatezza derivata dalla sua professione di commerciante, un’istruzione eccellente, ma..niente è come Parigi e vivere nella città piu’ bella del mondo è il sogno della sua vita.
Tutto svanirà quando dovrà sposare un uomo trent’anni più vecchio di lei, e lutti e delusioni sfileranno nella sua vita.
Fino a che non incontrerà Frederic Pizzarro, un giovane bellissimo e parigino doc.
Sarà l’amore della sua vita e dalla loro unione nascerà Camille Pizzarro, uno dei più grandi pittori dell’ottocento.
Una ricostruzione storica alla Marquez, un tuffo nell’arte, e una magnifica e struggente storia d’amore,che mescola i colori con la passione.

"Terra perduta"
Anne Moore
ed. Beat edizioni

terra perduta moore

Ecco un bel romanzo storico, primo volume di una epica trilogia sulla storia d’Irlanda.
Attraverso personaggi ben costruiti e inseriti nel contesto storico, si narra la storia
di questa meravigliosa e tumultuosa terra, partendo dalla metà del 1800.
Una saga familiare che ci descrive il fiero e battagliero carattere irlandese, la lotta perenne contro i signori inglesi, contro le carestie, la miseria e la fame, e indicandoci la forza di questo popolo, così orgoglioso delle proprie origini, e che non si darà mai per vinto.
Una prosa perfetta, una storia appassionante:e seducente attraverso la quale anne moore ci fara’ vivere questo periodo insieme ai protagonisti con trepidazione  e aspettativa.
“La fece ridere e la conquistò. Vostra madre ha sempre saputo quello che voleva. Nonna sospirava, ma non senza orgoglio. “Dopo Pasqua si sposarono, e poi andarono di un pezzo di terra da affittare nella contea di Cork, dove vostro padre voleva sistemarsi. Si amavano moltissimo, questo è certo. Vostra madre non ci pensò due volte quando si trattò di rinunciare alla città per diventare la moglie di un contadino. Era forte e indipendente, e amava prendere la vita a piene mani, e accarezzarla.”

"Dopo di te"
Jojo Moyes
ed. Mondadori

randagia montaldi

Un’altra appassionante storia di Jojo Moyes, che ci propone l’attesissimo seguito di “io prima di te”.
La vita per Lou è dura dopo la morte di Will di cui era perdutamente innamorata e dopo aver rotto i ponti con  la sua famiglia.
Si sente persa, svuotata.
Ma…non preoccupatevi, l’autrice saprà scuoterla dal suo torpore, con quei colpi di scena che le sono propri.
Non rivelo la trama per non rovinare le sorprese che troverete in questa storia e credetemi, ne troverete a bizzeffe.

“ Per qualche tempo ti sentirai a disagio nel tuo nuovo mondo. Ci si sente sempre disorientati quando si viene sbalzati fuori dal proprio angolino rassicurante… C’è fame in te, Clark. C’è audacia. L’hai soltanto sepolta, come fa gran parte della gente.
Vivi bene. Semplicemente, vivi”.

"La randagia"
Valeria Montaldi
ed. Piemme

dopo di te moyes

La Montaldi ci offre un romanzo che affonda i suoi inizi nel 1494, ma che arriva poi dopo 520 anni nel 2014 sempre sulle maestose  montagne della Val d’Aosta; una storia dal ritmo concitato in equilibro tra due epoche, quella dell’inquisizione, chiusa e bigotta e la nostra epoca, che ha forti chiusure e pregiudizi nonostante la modernità esibita.
Storia affascinante di due donne in due epoche diverse, uno condannata al rogo e l’altra che indaga sulla sua storia e su delitti che si svolgono sempre tra le stesse mura di castello di Machod.
Insomma Valeria Montaldi ci regala un thriller di suspense mescolato alla storia medioevale e interpretato magnificamente da personaggi femminili di grande forza e determinazione.